Open Facility Management PDF Stampa E-mail
Il sistema Open Facility Management, ideato e implementato da CNS, rappresenta per  il  comparto dei servizi un passo determi-nante per la definizione e l'offerta di strumenti efficenti e versatili, applicabili ad ambiti ospedalieri, uffici pubblici e privati, grandi e piccoli complessi immobiliari. Un percorso avviato nel 2008 con l'obiettivo di  sviluppare una soluzione tecnologicamente all'avan-guardia, capace di garantire una elevata flessibilità, offrendo concreta traduzione delle teorie contenute  nel  modello  già ampia-mente teorizzato dell' Open  Facility Management  e  che  tanti  consensi  aveva  ricevuto, fino al premio come Best Pratice al Forum PA.
 
 
I supporti principali riguardano il sistema informatico, il  servizio di Call Center e i servizi di gestione delle anagrafiche tecniche; da sempre il Consorzio è attivo sul versante della ricerca di formule di  fornitura  dei  servizi che possano contemperare la complessità di alcune commesse a cui fanno riferimento esigenze di  coordinamento  e  controllo dei livelli di efficenza delle presta-zioni e la possibilità di presentarsi come interlocutore unico capace di offrire interventi programmati e  tempestivi. Un  sistema sempre disponibile, affidabile e performante che fa della facilità d'uso uno dei suoi tratti di distinzione.
 
Nel governo delle commesse complesse è importante la pianificazione degli interventi. La programmazione dell'erogazione dei servizi è un punto di forza del sistema soprattutto collegato alla possibilità di tarare efficacemente le  prestazioni alle reali e contingenti esigenze dell'utente.
Un altro elemento importante è il controllo della spesa. L'Open Facility Management permette il controllo dei budget e la corret-ta allocazione dei costi, grazie alla calibratura degli interventi e, quindi, l'esclusione di sprechi o investimenti improduttivi.
 
Il sistema garantisce il controllo del livello qualitativo e quantitativo dei servizi erogati e consente la conoscenza approfondita   dello stato di conservazione e consistenza del patrimonio del cliente nel proseguimento della commessa e anche oltre.
 
L'Open Facility Management offre quindi uno strumento di progresso per le commesse più articolate, basato sicuramente sull' esperienza e sulla competenza del fornitore congiunto ad una scienza tecnilogica avanzata, ma soprattutto sulla stretta collaborazione con l'utente a cui viene fornito anche un approfondito piano di formazione.
 

 

 

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy. Per saperne di più
Approvo